Consigli per bambini alle prese con adulti “inesperti”

Le uscite con i bambini possono aiutare gli adulti a riscoprire uno sguardo dimenticato tra i parcheggi e la borsa della spesa oppure, a scuola, tra una attività e una routine.
Deve essere molto frustrante per un bambino mostrare la bellezza a chi non la nota, ma con un po’ di allenamento si può migliorare!

Questi i nostri consigli in progress per bambini alle prese con adulti volenterosi, ma ancora un po’ “inesperti”:

1. Indicare sempre le proprie scoperte (gli adulti spesso non “vedono” anche se le meraviglie sono loro vicino).

Sketch180181031

2. Camminare piano (gli adulti hanno sempre fretta: se noi rallentiamo, piano piano, anche loro si abitueranno alla bellezza della lentezza).

Inesperti 2

3. Tenere strumenti in tasca per scoprire il mondo (gli adulti hanno sempre tasche piene e grandi borse, eppure non hanno mai con sé gli strumenti giusti per osservare, raccogliere e documentare le scoperte: procuriamoglieli).

Sketch235182014

4. Fotografare le scoperte (gli adulti fotografano sempre i bambini, ma non le loro scoperte: prendiamo la fotocamera e mostriamo loro il nostro punto di vista con un click!).

Sketch235182014

5. Fare tante domande agli adulti (e, se non conoscono le risposte, cercarle insieme!).

Sketch102113314

6. Cambiare itinerari, scoprirne di nuovi (gli adulti percorrono sempre la stessa strada per abitudine, tranquillità e comodità: esploriamo con loro altri percorsi!).

Sketch10211582

7. Ascoltare (i suoni della natura dialogano con noi e le nostre scoperte: fermiamoci e apriamo le orecchie degli adulti che non li sentono più!).

Ascoltare

8. Alzare lo sguardo (il cielo non è solo azzurro e le nuvole non sono solo… nuvole. Mostriamo ai grandi le sfumature e le forme nascoste fra le pieghe del cielo).

Alzare lo sguardo

9. Collezionare (l’arte di collezionare è una passione che adulti e bambini condividono: raccogliamo insieme reperti interessanti e costruiamo la nostra collezione).

Collezionare

10. Accogliere gli imprevisti (agli adulti non piacciono gli imprevisti: una pozzanghera nascosta, una nuvola dispettosa oppure un sassolino insidioso dentro alla scarpa. Raccogliamo gli inattesi e con gli adulti trasformiamoli in avventure).

Accogliere imprevisti